Home News Ricerca Scoperto un composto attivo contro l' Alzheimer
Scoperto un composto attivo contro l' Alzheimer PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Mercoledì 05 Settembre 2012 20:13
Share

La sostanza scoperta dagli scienziati statunitensi ha dimostrato di essere in grado di prevenire la progressione della malattia di Alzheimer, divenendo una potenziale promessa nella cura della patologia
Poiché si tratta di una scoperta correlata e una ricerca su modello animale, i ricercatori ritengono siano necessari ulteriori studi incentrati proprio su questo mix di sostanze chimiche, chiamato MDA7, e sulla loro azione sulla progressione della malattia di Alzheimer. Tuttavia «vi è un grande potenziale», [..]   nel modello utilizzato la sostanza ha dimostrato di essere efficace non solo nel prevenire la progressione della malattia, ma anche restaurare alcune funzioni vitali del cervello e la memoria.

I risultati completi dello studio sono stati pubblicati sulla versione online della rivista scientifica Neurobiology Of Aging e mostrano come i test condotti dai ricercatori abbiano al momento avuto esiti significativamente positivi.
MDA7 è stato dimostrato interagire con i recettori nel cervello che svolgono un ruolo nei processi neuro-degenerativi tipici dell’Alzheimer. Oltre a ciò, sia la memoria che le funzioni cognitive sono state restaurate, così come la plasticità sinaptica.

leggi tutto l'articolo qui


Un ringraziamento a Francesco Mazzarra per la segnalazione dell'articolo e per la sua partecipazione ai contenuti di PSPfocus

Tonia Carnasale



Tags: Alzheimer  MDA7  
Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Settembre 2012 20:15