Home Risorse Paziente Il Libro della Deglutizione
Il Libro della Deglutizione PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Mercoledì 07 Dicembre 2011 18:42
Indice
Il Libro della Deglutizione
Aspirazione e Dieta Disfagia
Disidratazione
Linee Guida
Cura dentale e Scialorrea
Tutte le pagine
Share

In questo documento ci sono consigli utili sulla gestione della disfagia

Che cos'è la disfagia?

La disfagia è un termine medico che significa "difficoltà di deglutizione". Ci sono molte ragioni per cui una persona può avere difficoltà di deglutizione. Ci possono essere problemi ai muscoli della bocca, della gola o dell'esofago a causa di ictus, morbo di Parkinson, demenza, varie altre patologie neurologiche (sclerosi multipla, SLA, ecc), la chirurgia o la radioterapia (per bocca, gola, o esofagea cancro), e persino la  vecchiaia.
Quando un problema di deglutizione è presente,  il normale processo di mangiare e deglutire  potrebbe non essere più sicuro. Ogni persona con disfagia è unica e può avere diverse difficoltà di deglutizione. Ai primi segni di eventuali difficoltà di deglutizione dovrebbe essere fatta da un logopedista una valutazione sulla deglutizione . Il medico deve essere informato delle difficoltà subito poiché la disfagia può spesso portare a gravi complicazioni come la perdita di peso, disidratazione, e persino polmoniti.

Segni e sintomi comuni della disfagia:

  • Soffocamento col cibo
  • scialorrea o perdita di cibo dalla bocca
  • Sensazione come se il cibo si attaccasse alla gola
  • Tosse durante e / o dopo i pasti
  • mangiare lentamente o bere con fatica
  • conservare il cibo nelle guance
  • difficoltà ad ingoiare le pillole
  • evitare certi cibi o bevande
  • Sentirsi come se il cibo o bevanda vada " giù dalla parte sbagliata"
  • ricorrenti infezioni del tratto respiratorio superiore
  • Perdita di peso  e / o anoressia
  • voce dal suono gorgogliante / umida

 



Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Dicembre 2011 18:59