Home Risorse Paziente Il "sintomo della bicicletta"
Il "sintomo della bicicletta" PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Venerdì 03 Giugno 2011 19:21
Share

Il sintomo della bicicletta può distinguere il Parkinson dal parkinsonismo atipico
Susan Jeffrey
Da Medscape Neurology medico> News

7 gennaio 2011 - Una nuova ricerca suggerisce che la capacità di andare in bicicletta dopo l'insorgenza dei sintomi può differire significatamente tra malattia di Parkinson (PD) e parkinsonismo atipico.

I ricercatori, con l'autore dello studio Bastiaan Bloem R., MD, PhD, direttore medico del Centro Parkinson Radboud University Nijmegen, Paesi Bassi, avevano in precedenza segnalato un caso di studio di un paziente con malattia di Parkinson avanzata che mostrava una sorprendente capacità residua di andare in bicicletta.

Hanno studiato una nuova serie di pazienti e la loro capacità ciclistica è mantenuta nei pazienti con malattia di Parkinson, ma viene persa dopo l'insorgenza della malattia tra quelli con parkinsonismo atipico.

Gli autori dello studio concludono " La semplice domanda sull'abilità di andare in bicicletta potrebbe essere aggiunta alla lista delle bandiere rosse che possono aiutare i medici nella diagnosi differenziale precoce di parkinsonismo,"

Hanno riportato le loro conclusioni  sul numero dell'8 gennaio di The Lancet.

Blocco dell'andatura

Nel mese di aprile 2010, il dottor Bloem e il collega Anke Snijder, MD, riportano il caso di un uomo di 58 anni con malattia di Parkinson avanzata e grave blocco dell'andatura che riesce comunque ad andare in bicicletta fino a 15 miglia al giorno. Dopo l'incontro con questo paziente, il professor Bloem riferisce di aver trovato ulteriori 20 pazienti PD ancora in grado di andare in bicicletta nel suo ambulatorio, dove si è specializzato nei disturbi dell'andatura e dell'equilibrio,  (N Engl J Med 2010;. 362:13).

"Col senno di poi, non è una osservazione unica, ma ci è sfuggita, forse perché non siamo riusciti a porre su di essa l'attenzione necessaria o i pazienti non sono riusciti a dirlo volontariamente, ma certamente non è una osservazione unica", dice in Medscape Medical News.

Fare la diagnosi differenziale tra PD e disturbi parkinsonismo atipico, come la paralisi sopranucleare progressiva, atrofia sistemica multipla, o demenza a corpi di Lewy, è clinicamente importante per la consulenza dei pazienti e l'inserimento accurato dei pazienti idonei negli studi, ma rimane difficile.

"Qui, suggeriamo che la risposta a una semplice domanda - 'Si può ancora andare in bicicletta?" - offre un buon valore diagnostico per separare la malattia di Parkinson dal parkinsonismo atipico ", scrivono.

Per dare un'occhiata a questo in prospettiva, i ricercatori hanno effettuato uno studio osservazionale di 156 pazienti consecutivi che presentavano  parkinsonismo, ma con una una diagnosi non ancora definitiva. Tutti  hanno avuto un' intervista strutturata e una  valutazione neurologica  e cerebrale completa e la risonanza magnetica (MRI) al basale.

Domande standard dell'intervista : "se, quando e perché" il ciclismo era diventato impossibile per loro.

Il gold standard per la diagnosi era a 3 anni di follow-up, basato su un esame clinico, la risposta al trattamento, e la RM.

Di questi pazienti, 111 avevano cavalcato una bicicletta, prima della prima manifestazione della malattia, 45 hanno sviluppato il parkinson e 64 una qualche forma di parkinsonismo atipico, per lo più atrofia sistemica multipla (n = 35, 31,5%) o parkinsonismo vascolare (n = 17, 15.3%) .

Al momento dell'inclusione nello studio, di una durata media della malattia di circa 30 mesi, 34 dei 64 pazienti analizzati alla fine, con una diagnosi di parkinsonismo atipico, si era fermato in bicicletta contro solo 2 dei 45 pazienti Parkinson, ottenendo una sensibilità del 52%, e una specificità del 96% (area sotto la curva, 0,74; intervallo di confidenza 95% 0,64-0,83).

La perdita di abilità in bicicletta è stata vista in tutti casi di parkinsonismo atipico, e, su questa capacità, l'analisi di regressione non ha mostrato alcun effetto significativo dell'età, parkinsonismo o atassia   ", suggerendo che questo era un marcatore indipendente di parkinsonismo atipico", scrivono.

Il dottor Bloem e colleghi sottolineano "Il ciclismo richiede un' interazione molto coordinata tra equilibrio, coordinazione, e  pedalata ritmica delle gambe. Questa sottile abilità è probabilmente sensibile ai problemi di  equilibrio o di coordinazione, causata dalla patologia più ampia extranigrale nel parkinsonismo atipico"

"Suggeriamo che la perdita della capacità di andare in bicicletta dopo l'esordio della malattia potrebbe essere utilizzato come una nuova bandiera rossa, segnalando la presenza di parkinsonismo atipico", concludono gli autori dello studio. "Il valore diagnostico del 'sintomo della bicicletta' è stato buono: la sua presenza era altamente specifica per la diagnosi di parkinsonismo atipico".

Lo studio è stato sostenuto da una borsa di studio dal Fonds Parkinson Internationaal. Gli autori dello studio hanno messo in luce alcun rapporti finanziari rilevanti.

Lancet. 2011; 377:125-126.

 

Traduzione a cura di Tonia Carnasale



Tags: PSP  DCB  MSA  parkinsonismo atipico  sintomi  
Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Giugno 2011 22:06