Glossario

termine comincia con:

Bradicinesia

Difficoltà nell’iniziare ed eseguire un’attività motoria programmata. Può assumere le caratteristiche di acinesia, cioè assenza di movimento, nelle fasi più avanzate di alcune patologie degenerative. I segni iniziali sono di solito confinati ad alcuni gruppi muscolari: ridotta destrezza, lentezza e compromissione del programma che serve per fare un movimento

Cervelletto

Il cervelletto è un organo del sistema nervoso centrale e si trova in posizione dorsale rispetto al tronco encefalico. Contiene moltissimi neuroni cerebrali, nonostante le sue dimensioni siano ridotte rispetto al volume totale dell’encefalo. Il compito del cervelletto è di coordinare l’effettiva esecuzione del programma motorio, “perfezionando” il messaggio inviato dalla corteccia cerebrale. Una lesione del cervelletto infatti non impedisce un movimento, ma lo rende meno efficiente. In particolare questo vale per i movimenti degli arti, degli occhi e per il mantenimento dell’equilibrio.

Disartria

E’ un disturbo del linguaggio e della sua articolazione, non associato a compromissione della comprensione, legato ad un danno del sistema nervoso centrale o periferico. Può coinvolgere labbra, palato, lingua, muscoli respiratori e corde vocali.

Disfagia

Alterazione del transito del bolo nelle vie digestive superiori (DALLA BOCCA ALL’ESOFAGO), per cui si avverte la difficoltà ad inghiottire e a far progredire il cibo o un’ incoordinazione dei movimenti che favoriscono questo passaggio. Può riguardare solo i cibi solidi, o anche quelli semiliquidi o liquidi.

Disfonia

E’ un disturbo della voce; nel caso delle malattie neurodegenerative, è legata ad un cattivo funzionamento dei muscoli della laringe e delle corde vocali che si traduce in diverse alterazioni della voce

Totale termini  14  visibles in  3  pagine