Home Risorse Caregiver Il Decalogo del Caregiver
Il Decalogo del Caregiver PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Martedì 08 Marzo 2011 09:56
Share

1. Nessuno si preoccupa di lei/lui

2. Lotta strenuamente a fianco del suo caro, senza mai potersi lamentare o mostrare segni di cedimento.

3. Se piange o si arrabbia è un debole o un esaurito.

4. Se ride l’accusano che non gliene frega niente della persona che ha in carico.

5. Se protesta per le carenze assistenziali gli rispondono che il malato non è un loro parente.

6. Se desidera staccare ed evadere un po’ è un’egoista.

7. Se al lavoro chiede i tre giorni mensili della L.104 i colleghi lo criticano alle spalle, dicendo che se ha problemi stia a casa e non venga a creare disagi.

8. Se non riposa la notte il giorno dopo nessuno lo sostituisce nello sbrigare tutte le attività inerenti la gestione del paziente.

9. Non può assolutamente allontanarsi da casa senza avere con sè il cellulare acceso e con campo. Se lo tiene silenzioso, lo deve guardare almeno ogni due minuti, anche dal dentista o a una riunione di lavoro.

10. Non può più avere una vita sociale degna di tale nome.

Paola Ecoretti



Tags: PSP  MSA  CBD  Caregiver  
Ultimo aggiornamento Martedì 08 Marzo 2011 09:57