Home Risorse Caregiver 10 modi per aiutare il tuo genitore a descrivere il dolore
10 modi per aiutare il tuo genitore a descrivere il dolore PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Lunedì 02 Gennaio 2012 10:23
Share

Quando un genitore ha un dolore, può essere difficile per lui parlarne e descriverlo. "Fa veramente male" di solito non è sufficiente per capire cosa sta succedendo.

Non aiuta che il dolore sia soggettivo e che alcune persone lo sentono più intensamente e in modo diverso rispetto ad altre. Per aiutarti a spiegare più chiaramente al medico il dolore - e di essere un intermediario più efficace - utilizza  questa lista di controllo per tenere traccia del dolore dei tuoi genitori.

Ponendo queste domande e tenendo un diario accurato delle risposte, e di come cambiano nel tempo, potrai dare informazioni più chiare al medico o all'infermiere per trattare il dolore con successo.

  1. Dov'è localizzato il dolore? (Fategli indicare il punto esatto, se possibile.)

  2. Puoi descrivere il dolore? E' una pugnalata forte? Un dolore sordo? E' più simile al crampo di un mal di stomaco o più come il palpito di un mal di testa?

  3. Su una scala da 1 (minimo) a 10 (massimo) come valuti l'intensità del dolore ?

  4. Cosa allevia il dolore?

  5. Cosa lo peggiora?

  6. Come si manifesta il dolore ? E' improvviso o graduale?

  7. Da quanto tempo dura l'ultimo dolore?  Ha bisogno di farmaci per alleviarlo o va via da solo, anche per un breve periodo?

  8. Se il dolore è intermittente, con quale frequenza si manifesta? (Se necessario, aiuta il tuo genitore a cronometrarlo come farebbe una donna col dolore del travaglio e annota gli intervalli.)

  9. In che modo il dolore interferisce con le normali attività quotidiane? Si può dormire? Mangiare? Camminare?

  10. Puoi descrivere esattamente quanto bene funziona il farmaco? In quanto tempo riesce ad alleviare il dolore? Lo fa andare via del tutto, o solo parzialmente? Quanto tempo dura? 

fonte: caring.com

Traduzione a cura di Tonia Carnasale



Tags: PSP  DCB  MSA  
Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Gennaio 2012 10:28