Home Notizie Nuovi frammenti proteici possono proteggere dall’Alzheimer
Nuovi frammenti proteici possono proteggere dall’Alzheimer PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Giovedì 15 Maggio 2014 08:04
Share

Ricercatori israeliani scoprono nuovi frammenti proteici che possono proteggere il cervello dai devastanti danni causati da placca e grovigli. La scoperta può portare allo sviluppo di nuovi farmaci candidati per curare la grave malattia neurodegenerativa

La ricerca Gozes e Gildor dell’Università di Tel Aviv è stata incentrata sulla rete dei microtubuli, che sono una parte fondamentale delle cellule nel nostro corpo. Questi microtubuli agiscono come un sistema di trasporto all’interno delle cellule nervose: trasportano proteine essenziali e permettono la comunicazione tra cellula e cellula.
Accade però che in malattie neurodegenerative come l’Alzheimer, la SLA e il Parkinson, questa rete si frantumi, intralciando le abilità motorie e la funzione cognitiva.

«NAP opera attraverso la stabilizzazione dei microtubuli, i tubi all’interno della cellula che mantengono la forma cellulare – sottolinea Gozes – Essi servono come “binari” per il movimento di materiale biologico. Questo è molto importante per le cellule nervose perché hanno lunghi processi, e altrimenti precipiterebbero. Nella malattia di Alzheimer, questi microtubuli crollano. I frammenti di proteine appena scoperti, proprio come PNA prima di essi, lavorano per proteggere i microtubuli, proteggendo così la cellula».

[...]

«Abbiamo chiaramente osservato l’effetto protettivo del trattamento. Abbiamo inoltre assistito agli effetti di riparazione e protettivi di totalmente nuovi frammenti proteici derivati da proteine essenziali per la funzione delle cellule, in colture di tessuti e su modelli animali», conclude Gozes.
Ora non resta che attendere che i ricercatori possano condurre dei test clinici per osservarne gli effetti sull’uomo che, si spera, siano positivi così come lo sono stati in questo studio.

Leggi tutto l'articolo qui

Fonte: lastampa.it



Tags: Alzheimer  SLA  Parkinson