Home La malattia PSP Approfondimenti sulla PSP
Approfondimenti sulla PSP PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Lunedì 28 Febbraio 2011 13:12
Indice
Approfondimenti sulla PSP
Sintomi e cause
Diagnosi, prognosi e cura
Tutte le pagine
Share
Cos'é la PSP?

La paralisi sopranucleare progressiva è una malattia rara del cervello che causa problemi seri e permanenti che coinvolgono l'andatura e l'equilibrio.
Il sintomo piu' evidente è l'incapacità di muovere gli occhi in maniera corretta, e questo è dovuto dalle lesioni che la malattia causa nelle aree del cervello che coordinano i movimenti oculari. Alcuni pazienti descrivono questo effetto come annebbiamento. Altri malati di PSP mostrano spesso alterazioni dell'umore e nel comportamento, inclusa la depressione e apatia fino ad una leggera demenza.

Il lungo nome indica che la malattia inizia lentamente e continua a peggiorare (progressiva), causando debolezza (paralisi) danneggiando alcune parti del cervello chiamate nuclei che controllano i movimenti oculari (sopranucleare).

La PSP fu catalogata ed individuata come malattia singola nel 1964, quando 3 medicii pubblicarono un documento che la distingueva dal morbo di Parkinson.
E' infatti anche chiamata Sindrome di Steele-Richardson-Olszewksi, ovvero i nomi dei tre medici che la individuarono. Malgrado la PSP peggiori progressivamente, nessuno muore per causa diretta di PSP.

Chi si ammala di PSP?

Circa 20.000 americani - 1 persona su 100.000 oltre i 60 anni - ha la PSP, rendendola molto meno comune del morbo di Parkinson, che colpisce invece piu' di 500.000 americani. Sono pazienti di mezza età o più anziani, e gli uomini sono maggiori delle donne. La PSP è spesso difficile da diagnosticare in quanto i sintomi possono essere uguali ad altre malattie più note che riguardano problemi legati al movimento, e anche perchè i sintomi caratteristici possono svilupparsi a malattia avanzata o non comparire neppure.



Ultimo aggiornamento Sabato 07 Maggio 2011 18:32