Home La malattia PSP PSP: alcune risposte
PSP: alcune risposte PDF Stampa E-mail
Scritto da Tonia   
Giovedì 09 Febbraio 2012 11:57
Indice
PSP: alcune risposte
Sintomi iIniziali
Il Problema degli occhi
Linguaggio e Deglutizione
Demenza
Medicinali
Peg
Altre cure
La causa della PSP
Tutte le pagine
Share

Cos'è la Psp paralisi sopranucleare progressiva?

La PSP è una malattia neurologica che rientra nella categoria delle malattie neurodegenerative.
L' Alzheimer il Parkinson e la malattia di Lou Gehrig fanno parte della stessa categoria, quella in cui le cellule del cervello si rompono per ragioni non chiare. La PSP colpisce le cellule che controllano il camminare, l'equilibrio, la mobilità, la vista, la parola, la deglutizione e l'umore. 5-6 persone ogni 100,000 hanno la PSP, un numero simile all'incidenza dei malati di SLA, anche se solo un terzo di essi hanno ricevuto la diagnosi corretta.
I sintomi iniziano, in media, dopo i 60 anni ma possono anche comparire prima. E' leggermente più diffusa tra gli uomini, anche se la PSP non ha collocazioni geografiche, occupazionali o razziali.

Perché nessuno sente parlare di PSP?
La PSP è rara (1% nota rispetto al Parkinson) e perché anche quando compare, è spesso non diagnosticata. Le cose stanno cambiando, molti dottori cominciano a conoscere la malattia e quindi a diagnosticarla. Nessuno conosceva la malattia prima del 1964, quando alcuni pazienti furono descritti per la prima volta in una convention di neurologia. Guardando al passato almeno 12 casi di PSP apparvero nella letteratura medica dal 1909, ma a causa della somiglianza al Parkinson, non è stata riconosciuta sino agli anni '60. La rarità della PSP non è l'unica ragione che spiega il fatto che non se ne senta parlare, la PSP è leggermente più comune della SLA, ma la SLA la conoscono tutti perché è molto più facile da diagnosticare e colpisce molti giovani. Le circa 4,500 persone in America malate di PSP non ne avevano mai sentito parlare prima. E i pazienti stessi affermano che anche i loro medici di base non la conoscevano. Inoltre lo stesso neurologo probabilmente pensava fosse Parkinson almeno nei primi anni. Per ciascuna persona alla quale viene fatta la diagnosi di PSP ci sono altre tre ammalate di PSP che potrebbero essere diagnosticate se il medico prescrivesse gli esami appropriati. Recentemente però ci sono molte pubblicazioni nelle riviste mediche che aiutano i dottori.
Cosa significa paralisi sopranucleare?
In generale, una paralisi è un blocco, una paresi di una parte del corpo. Il termine "sopranucleare" si riferisce ai problemi legati agli occhi che causa la PSP. Malgrado alcuni pazienti descrivano il loro sintomo come una vista sfuocata il problema in realtà è l'incapacità a muovere correttamente gli occhi proprio a causa della paralisi dei muscoli che muovono i bulbi oculari. Questi muscoli sono controllati da cellule nervose residenti in gruppi o "nuclei" vicino alla base del cervello, nel tronco encefalico. Nella PSP il problema ha origine nella parte del cervello che controlla gli stessi nuclei dei movimenti oculari. Queste aree di controllo superiori danno il nome al prefisso "sopra" in "sopranucleare"
A volte nomi complicati sono evitati dando il nome dei medici che hanno scoperto la malattia. In effetti anche per la PSP ci sono tre fisici Steele, Richardson, and Olszewski ma visti i nomi la cosa non era semplificata, anche se a volte la PSP è chiamata anche sindrome di “Steele-Richardson-Olszewski ” .
Il dr. John C. Steele, fa ancora delle ricerche e collabora in qualità di presidente onorario all'associazione USA CurePSP.